Blog tour Ringo: Chiamata alle armi – Seconda tappa

[custom_frame_center][/custom_frame_center]

Buon pomeriggio cuplovers!
Oggi ospitiamo la seconda tappa del blogtour dedicato a Ringo: chiamata alle armi. Questo nuovo volume della saga va a colmare un interludio temporale lasciato scoperto dalla graphic novel Bonelli, imperdibile per tutti i fan della saga.

nel piattino abbiamo: fantascienza 01 - compulsivamente lettrice - 1 bastoncino fantascienza sul blog letterario de le tazzine di yoko

Orfani: Ringo- Chiamata alle armi 

Roberto Recchioni
Edito da Multiplayer Edizioni (13 aprile 2017)
Pagine 200
€ 25,00 cartaceo
amzn-amazon-stock-logolink diretto all’acquisto cartaceo

TRAMA DELL’EDITORE

IL MONDO È SULL’ORLO DELL’APOCALISSE.

JSANA JURIC, LEADER DEL GOVERNO STRAORDINARIO DI CRISI,

È AL POTERE E GOVERNA IL MONDO COL PUGNO D’ACCIAIO.

LA PRESIDENTESSA DICE DI AGIRE IN NOME

DI UN BENE MAGGIORE, MA È UNA BUGIA…

Orfani: Ringo – Chiamata Alle Armiva a colmare un interludio temporale lasciato scoperto dalla graphic novel Bonelli: l’arco temporale che intercorre tra la fine della prima stagione e l’inizio della seconda. Sono gli anni perduti di Ringo, quelli in cui il giovane uomo, unico superstite della durissima battaglia fratricida tra i componenti della squadra degli Orfani, diventa il controverso leader di un gruppo di ribelli contro il governo iniquo e corrotto, in un’Italia distopica di un futuro imprecisato.

Il primo numero di Orfani è stato pubblicato nell’ottobre 2013. Attualmente la serie è arrivata alla terza stagione. Nell’arco degli anni è stata raccontata la storia di un gruppo di bambini, orfani di guerra, addestrati per diventare soldati del futuro alle prese con un nemico sconosciuto.
Da bambini ad adolescenti fino a diventare adulti, gli orfani sono cambiati, sono nate amicizie, amori, alcuni non ce l’hanno fatta, altri si sono alleati col nemico. Solo uno è riuscito ad andare dritto per la sua strada: Ringo, un guerriero in grado di fronteggiare il male, pronto a tutto pur di salvare chi gli sta a cuore e di assicurargli un Nuovo Mondo in cui vivere…
Orfani è stata pensata per essere la prima serie interamente a colori di Sergio Bonelli Editore e si propone come un fumetto ad alto tasso di spettacolarità, grazie anche ai disegni di Emiliano Mammucari e di altre grandi firme del fumetto italiano.

ILLUSTRAZIONI DI EMILIANO MAMMUCARI

CONTENUTO EXTRA: LA PRIMA TIRATURA INCLUDERÀ UN GADGET ESCLUSIVO CHE I VERI FAN DELLA SERIE NON POTRANNO LASCIARSI SFUGGIRE, LA BANDANA DI RINGO!

Ecco un breve estratto:

La fine del mondo non era poi stata questa gran cosa.
Un sole si era acceso e due miliardi di vite si erano spente.
Tutto qui.
La Svizzera era stata l’epicentro di una palla di fuoco che si era velocemente allargata, divorando tutto quello che si trovava sul proprio cammino: la Spagna, il Portogallo, la Francia, la Germania, il Belgio, i Paesi Bassi, l’Austria, tutte quelle nazioni del centro e dell’est di cui nessuno si ricordava mai il nome, una bella fetta della Russia e due terzi abbondanti dell’Italia, se n’erano andati in pochi minuti facendosi prima fiamma e poi cenere. Al resto del mondo era andata meglio,ma non poi di molto. Il pianeta era ferito gravemente e nella sua lenta e straziante agonia avrebbe trascinato con sé tutti i suoi abitanti.
Le ragioni di quel cataclisma non erano mai state appurate.

La nostra tappa si conclude qui, vi lascio il calendario del blogtour: non perdetevi le altre tappe!

Cosa ne pensi? Lasciaci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Comment
  • FABRY
    14 Aprile, 2017

    Il fumetto mi sta piacendo molto, non so però se leggerei addirittura un romanzo tratto da questo

Tags