Beauty & Letture: siero viso purificante di Biofficina Toscana

Buona sera cuplovers, oggi torniamo a parlare di prodotti Beauty con il primo post dell’anno dedicato all’argomento. Finora vi ho parlato di creme viso e maschere, questa volta voglio parlarvi di un siero viso.

Usate un siero viso? Il siero va applicato dopo la detersione, ma prima di applicare la crema. Serve per potenziare l’effetto del trattamento o per agire in modo complementare ad esso. Di solito i sieri hanno una texture molto leggera, che ne facilita l’assorbimento, e una concentrazione di principi attivi più alta rispetto a una crema viso. Io ho iniziato a usarne uno da circa… 6 mesi?
Il mio primo siero l’ho scelto totalmente a caso e devo dire che mi sembrava che non facesse proprio nulla… avevo provato un siero a caso, guardando le recensioni su amazon e la mia scelta era ricaduta sulla marca Gyada. Finito quello ho fatto un paio di ricerche su internet leggendo recensioni di beauty blogger e facendomi un’idea più precisa delle marche migliori. Così ho scelto il Siero Viso Purificante di Biofficina Toscana, marca di cui avevo già provato una maschera viso che mi era piaciuta parecchio ma che, sfortunatamente, si trova solo in formato monodose.
Il siero viso purificante di Biofficina Toscana lo trovate in vendita sul sito EccoVerde, io l’ho acquistato da questo sito a €13,69 non so se si trovi in vendita anche altrove, probabilmente potete trovarlo da Eatily dove, tempo fa, avevo notato che vendevano la maschere viso di Biofficina.

Il siero viso è contenuto in una bella bottiglietta di vetro (non so voi ma io preferisco il vetro alla plastica) ed ha l’erogatore col contagoccie che funziona molto meglio rispetto a quello che usavo prima.
Ecco la descrizione del prodotto: “il siero viso purificante di Biofficina Toscana possiede un’alta concentrazione di principi attivi e svolge un’azione purificante e seboregolatrice sulle pelli impure, acneiche e lucide, riduce le imperfezioni e gli sfoghi, contrasta la produzione di sebo e restringe i pori, dando alla pelle un effetto sano e opaco. Se utilizzato con costanza, grazie alla sinergia tra oli essenziali di limone e rosmarino, questo siero aiuta a ridurre visibilmente i pori dilatati e a gestire in modo efficace le imperfezioni, mantenendo la pelle chiara e uniforme. Grazie al suo finish matt, è indicato per le pelli lucide. Ha inoltre proprietà cicatrizzanti, igienizzanti e rigeneranti, grazie alla presenza di oli essenziali di limone e rosmarino. È un prodotto privo di alcool, ridefinisce la grana cutanea, contrastando lucidità e riducendo imperfezioni come comedoni e microcisti.”

Il prodotto è incolore e liquido, non presenta viscosità, lo potete applicare o direttamente con l’erogatore oppure facendone cadere un po’ di gocce sul palmo della mano e poi applicandole sul viso. Ha un profumo meraviglioso di limone e si assorbe rapidamente.
Il risultato, dopo averlo applicato, è una . Sono davvero contenta di questo mio acquisto, soprattutto se lo paragono all’altro siero che non mi dava affatto la stessa sensazione opacizzante, anzi mi sembra fin troppo “bagnato”.

Voto:

E voi, usate un siero viso? Se sì, quale?

Se ami la skincare non perderti gli altri post di questa rubrica: