Storm Front: recensione del primo volume dei Dresden Files

Buon pomeriggio cuplovers, eccomi di nuovo qui a parlarvi della mia ultima lettura. Bramavo questo libro da prima che uscisse in Italia, da quando mi sono avvicinata al mondo di Harry Dresden leggendo “La conchiglia esplosiva”, un breve racconto contenuto nell’antologia “La principessa e la regina” e, anche se avevo preso quel libro per il racconto di Martin, è stato proprio quest’ultimo a piacermi di più. Storm Front”, primo libro dei Dresden Files, è un urban fantasy di quelli che, in giro, non si trovano più. Crudo, con un protagonista che buca la pagina, ricco di ironia, azione e molto investigativo. Harry Dresden è un mago e investigatore privato che cerca di sbarcare il lunario alla meno peggio, è sarcastico, un po’ cinico, quando serve sa mentire come un buon giocatore di poker ed è pronto a fare quello che è necessario per sopravvivere. I suoi partner in crime sono Murphy, una detective che non si fida troppo di lui e Bob un teschio parlante, scontroso come pochi, sarcastico e che ama più di tutto prendere in giro Harry ah e c’è pure un gatto, Mister che, però, come tutti i gatti, fa un po’ quello che vuole e va e viene come più gli pare. Un omicidio raccapricciante e una nuova cliente daranno vita a una lunga serie di guai che metteranno a dura prova il nostro Harry. Riuscirà a sopravvivere a tutto il casino che sta per piombargli addosso?

La serie dei Dresden Files è composta di 19 volumi, per ora in Italia è arrivata solo la prima trilogia.

Nel piattino abbiamo

Storm Front

(Storm Front)
Jim Butcher
Edito da Mondadori (04 aprile 2023)
Pagine 228 (di 778)
€ 28,00 cartaceo – € 14,99 ebook
amzn-amazon-stock-logolink diretto all’acquisto cartaceo
link diretto all’acquisto ebook

TRAMA DELL’EDITORE
Chicago, una città popolata di vampiri, licantropi e demoni. È il mondo di Harry Blackstone Copperfield Dresden, l’unico investigatore dotato di poteri magici.


Direttamente nei miei preferiti: 5 TAZZINE PIENISSIME
voto in tazzine Strega del Crepuscolovoto in tazzine Strega del Crepuscolovoto in tazzine Strega del Crepuscolovoto in tazzine Strega del Crepuscolovoto in tazzine Strega del Crepuscolo

Avanzai andando incontro a un nemico omicida che aveva tutti i vantaggi dalla sua, pronto e smanioso di uccidermi, al sicuro nel cuore del suo stesso potere distruttivo, mentre io ero armato di nient’altro che abilità ed esperienza.
Ma quanto è bello il mio lavoro…?

Storm Front è il perfetto mix di giallo e urban fantasy, una lettura che mi ha preso subito dalle prime righe che mi ha fatto innamorare di Harry Dresden e mi ha messo addosso un enorme curiosità di saperne di più. Storm Front ci catapulta nella vita di Harry, mago e investigatore privato con alle spalle un passato turbolento di cui ci vengono svelati alcuni dettagli ma senza lasciare un quadro chiaro. Apprezzo che l’autore abbia evitato lunghi spiegoni lasciando, nel corso della narrazione, vari indizi e informazioni sul passato di Harry, d’altra parte è anche vero che mi ha lasciato una discreta curiosità di scoprire di più sul nostro affascinante protagonista.

Tutto ha inizio con un duplice, brutale, omicidio e con una nuova cliente, una donna alla disperata ricerca del marito. Harry si ritroverà ben presto nei guai perché non è solo la polizia a cercare il colpevole, una delle vittime è un uomo di Marcone, noto mafioso della città (casualmente dal cognome italianissimo…) e il boss sembra disposto a tutto perché Harry non vada a ficcare il naso in giro. Le indagini porteranno Harry e il lettore a incontrare vampire spaventose, fate e demoni. Creature che vivono tranquillamente nel nostro mondo ma di cui solo pochi conoscono la vera natura, l’autore introduce il lettore nel suo mondo fornendo poche informazioni per volta, senza mai esagerare, dando vita a un mondo ricco di creature magiche, alcune famigliari, anche se con caratteristiche inaspettate, altre meno.

L’indagine di Harry per Monica Sells e quella per aiutare l’agente Murphy a trovare l’assassino finiranno per intrecciarsi ed Harry finirà per attirare attenzioni indesiderate… riuscirà a trovare il colpevole prima di diventare la nuova vittima del killer? Poco ma sicuro, il nostro Harry non ha nessuna voglia di trovarsi col cuore strappato dal petto…

Storm Front ha davvero un buon ritmo, non mi sono annoiata nemmeno un attimo, senza neanche accorgersene si viene risucchiati nell’indagine di Harry e non si può fare a meno di domandarsi chi sia il vero colpevole. C’è tantissima magia, incantesimi a profusione, fulmini letali e chi più ne ha più ne metta. Ho adorato che le risposte non siano state né troppo scontate né senza senso. L’indagine di Harry lo porterà a svelare vecchi rancori a scoprire una nuova e pericolosa droga e a farsi qualche nemico in più… come se già non fossero abbastanza. Vampiri, demoni, scorpioni letali, stregoni malvagi e quant’altro potrebbero rivelarsi meno pericolosi di coloro che Harry crede amici.

La prima avventura di Harry Dresden è autoconclusiva ma sono comunque curiosa di proseguire la lettura. Nonostante non apprezzi moltissimo i libroni che contengono tre o quattro volumi (sono davvero troppo scomodi da portare avanti e indietro) ho trovato questa edizione migliore di altre, quanto meno, anche il secondo e terzo volume hanno la loro cover, stampata a colori all’interno del libro, certo, ma almeno ci sono. Avrei preferito comunque avere tre libri singoli, voi cosa ne pensate? E, soprattutto: Oscar Vault pubblicherà gli altri libri?

Il mio nome è Harry Blackstone Copperfield Dresden. Pronunciatelo a vostro rischio e pericolo. Quando le cose si fanno strane, quando le creature della notte accendono la luce fino in fondo al corridoio, quando nessun altro può aiutarvi, fatemi uno squillo. Mi trovate alla voce “Mago”.

ATTENZIONE, DA QUI SONO PRESENTI SUL FINALE spoiler

Onestamente ero davvero convinta che Victor fosse morto e, invece, il villain è proprio lui. Un buon villain, egoista, assetato di potere, perverso e malvagio. Non c’è nessuna scusante per quello che ha fatto. Alla fine, tutto si riduce ai soliti, banali, motivi ma, proprio per questo, comprensibili e disprezzabili: l’avidità di Victor e la sua sete di potere sono quello che l’ha portato a commerciare la Tre Occhi e a eliminare chiunque si sia messo in mezzo (Jennifer e Johnny) per poi voler eliminare anche Harry. Il suo delirio di onnipotenza e la sua perversione arrivano chiare e forti al lettore. È un villain disprezzabilissimo, non troppo approfondito ma che regala, nel finale, una gran bella battaglia a colpi di magia tra demoni e scorpioni. La sua morte, così brutale, è stata la fine giusta per un uomo così spregevole. Il caso è chiuso, il fato di Damocle revocato ed Harry è salvo, almeno fino alla prossima indagine…