Steven Erikson

[custom_frame_right]Steven Erikson - le tazzine di yoko[/custom_frame_right]

Steven Erikson

Nato a Toronto, Steven Erikson ha trascorso la sua infanzia nella città di Winnipeg e ha vissuto per molti anni nel Regno Unito, in compagnia della moglie e del figlio. Archeologo ed antropologo, si è laureato all’Iowa Writers Workshop.

Il suo debutto nel fantasy si ha con I Giardini della luna. Primo tomo di un’epica serie di cronache sull’Impero Malazan, ed ha subito conquistato ottime critiche da parte degli esperti e dei lettori. Questo libro è stato candidato per il World Fantasy Award; mentre il secondo libro della serie, La dimora fantasma, è stato votato come uno dei 10 migliori racconti fantasy dell’anno.

La caduta di Malanzan

nel piattino abbiamo: fantasy classico 01 - compulsivamente lettrice - 3 torta fantasy sul blog letterario de le tazzine di yoko (epico)

La saga epic fantasy è conclusa (per una volta leggo una saga già finita) ed è composta da 10 volumi. Come noterete, gli ultimi due libri non sono ancora stati tradotti, ma contiamo che escano in tempi più o meno rapidi

Da notare che il titolo inglese dell’intera saga, Malazan Book of the Fallen, è stato tradotto erroneamente nella versione italiana come “La caduta di Malazan”; una traduzione più rispettosa delle intenzioni dell’autore (oltre che della lingua inglese) sarebbe stata “Il libro Malazan del Caduto”. Come sempre ci distinguiamo…

    1. i-giardini-della-luna- le tazzine di yokoI Giardini della luna (Gardens of the Moon), 1999
      Un diffuso malcontento regna nell’Impero Malazan, teatro di un’estenuante guerra e di cruente lotte intestine. Persino le legioni imperiali, sottoposte a continui massacri, desiderano ardentemente una tregua. Ma il dominio dell’imperatrice Laseen, sostenuta dai suoi temibili sicari, rimane assoluto e incontrastato, e i suoi eserciti continuano la conquista delle città ancora libere dal giogo imperiale. E proprio quando sembra vicina la capitolazione dell’ultima città a resistere, si mettono in moto poteri oscuri al di là di ogni immaginazione e gli dei stessi dovranno schierarsi nell’imminente lotta.
      [leggi la recensione di strega del crepuscolo tazzinaDOWN_mini]

 

  1. La Dimora Fantasma (Deadhouse Gates), 2000
  2. Memorie di Ghiaccio (Memories of Ice), 2001
  3. La Casa delle Catene (House of Chains), 2002
  4. Maree di Mezzanotte (Midnight Tides), 2004
  5. I Cacciatori di ossa (The Bonehunters), 2006
  6. Venti di Morte (Reaper’s Gale), 2007
  7. I segugi dell’ombra (Toll the Hounds), 2008
  8. Dust of Dreams, 2009
  9. The Crippled God, 2011

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

No Comments Yet.