Steven Erikson

[custom_frame_right]Steven Erikson - le tazzine di yoko[/custom_frame_right]

Steven Erikson

Nato a Toronto, Steven Erikson ha trascorso la sua infanzia nella città di Winnipeg e ha vissuto per molti anni nel Regno Unito, in compagnia della moglie e del figlio. Archeologo ed antropologo, si è laureato all’Iowa Writers Workshop.

Il suo debutto nel fantasy si ha con I Giardini della luna. Primo tomo di un’epica serie di cronache sull’Impero Malazan, ed ha subito conquistato ottime critiche da parte degli esperti e dei lettori. Questo libro è stato candidato per il World Fantasy Award; mentre il secondo libro della serie, La dimora fantasma, è stato votato come uno dei 10 migliori racconti fantasy dell’anno.

La caduta di Malanzan

nel piattino abbiamo: fantasy classico 01 - compulsivamente lettrice - 3 torta fantasy sul blog letterario de le tazzine di yoko (epico)

La saga epic fantasy è conclusa (per una volta leggo una saga già finita) ed è composta da 10 volumi. Come noterete, gli ultimi due libri non sono ancora stati tradotti, ma contiamo che escano in tempi più o meno rapidi

Da notare che il titolo inglese dell’intera saga, Malazan Book of the Fallen, è stato tradotto erroneamente nella versione italiana come “La caduta di Malazan”; una traduzione più rispettosa delle intenzioni dell’autore (oltre che della lingua inglese) sarebbe stata “Il libro Malazan del Caduto”. Come sempre ci distinguiamo…

    1. i-giardini-della-luna- le tazzine di yokoI Giardini della luna (Gardens of the Moon), 1999
      Un diffuso malcontento regna nell’Impero Malazan, teatro di un’estenuante guerra e di cruente lotte intestine. Persino le legioni imperiali, sottoposte a continui massacri, desiderano ardentemente una tregua. Ma il dominio dell’imperatrice Laseen, sostenuta dai suoi temibili sicari, rimane assoluto e incontrastato, e i suoi eserciti continuano la conquista delle città ancora libere dal giogo imperiale. E proprio quando sembra vicina la capitolazione dell’ultima città a resistere, si mettono in moto poteri oscuri al di là di ogni immaginazione e gli dei stessi dovranno schierarsi nell’imminente lotta.
      [leggi la recensione di strega del crepuscolo tazzinaDOWN_mini]

 

  1. La Dimora Fantasma (Deadhouse Gates), 2000
  2. Memorie di Ghiaccio (Memories of Ice), 2001
  3. La Casa delle Catene (House of Chains), 2002
  4. Maree di Mezzanotte (Midnight Tides), 2004
  5. I Cacciatori di ossa (The Bonehunters), 2006
  6. Venti di Morte (Reaper’s Gale), 2007
  7. I segugi dell’ombra (Toll the Hounds), 2008
  8. Dust of Dreams, 2009
  9. The Crippled God, 2011

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

No Comments Yet.