Becca Fitzpatrick

[custom_frame_right][/custom_frame_right]

Becca Fitzpatrick

saga Hush, Hush

Nel cercare qualche informazione sull’autrice da postare sono incappata in una notizia davvero interessante: lo sapevate che si parla di fare un film di questa serie??
La cosa non è ancora certa ovviamente, ma alla nostra Becca Fitzpatrick è già stata chiesta la disponibilità per i diritti da LD Entertainment.
Potete leggere in inglese la notizia qui.

 
 
 

nel piattino abbiamo: paranormal 01 - compulsivamente lettrice - 5 croassant paranormal sul blog letterario de le tazzine di yoko / romance 01 - compulsivamente lettrice - 6 ciambella romance sul blog letterario de le tazzine di yoko / contemporaneo 01 - compulsivamente lettrice - 8 torta contemporanei sul blog letterario de le tazzine di yoko

  1. Il Bacio dell’Angelo Caduto (Hush, Hush)
    Nora è una liceale introversa che non ha ancora messo l’amore in cima alla lista delle cose da fare. Almeno finché non incontra Mitch. Lui ha un sorriso irresistibile e un inspiegabile talento per indovinare sempre quello che le passa per la testa. E per quanto si sforzi di negarlo, lei sente che l’attrazione per il compagno di scuola è destinata a crescere. Fino a che punto? Nora non sa in che storia si è cacciata. Non può nemmeno immaginare d’essersi innamorata, ricambiata, di un angelo caduto. Scoprirà presto, però, che per riottenere la sua vera natura, il suo ragazzo deve prenderle la vita. Oppure combattere contro un avversario persino più potente di lui. L’amore può davvero vincere tutto? O farti perdere tutto?
    [il voto di yoko è di ]
  2.  

  3. Angeli nell’Ombra (Crescendo)
    Nora avrebbe dovuto sapere che la sua vita non sarebbe stata perfetta. Infatti, non basta una relazione con il proprio angelo custode (che è tutto tranne che angelico) ed essere sopravvissuta a un tentato omicidio per dirsi felice. Patch infatti sembra allontanarsi da lei per avvicinarsi pericolosamente alla sua peggior nemica, Marcie, e il ricordo del padre assassinato senza che venisse mai trovato un colpevole, fa scivolare Nora sempre più nel sospetto verso l’angelo immortale il cui passato è avvolto in un cupo e impenetrabile mistero. La ricerca della verità spinge Nora verso qualcosa che avrebbe preferito ignorare. Di colpo, tutte le sue certezze si dissolvono in un crescendo di tensione, paura, confusione e rabbia. E, a mano a mano che il dubbio si insinua nella sua mente, e il suo cuore si spacca per la gelosia, Nora sembra non riuscire a vedere che il pericolo è sempre in agguato…
  4.  

  5. Sulle Ali di un Angelo (Silence)
    Nutrita dall’odio e dal disprezzo, la guerra fra Nephilim e angeli caduti rischia di travolgere gli essere umani. E anche se le incomprensioni fra Nora e Patch sono finite, per i due giovani amanti le prove diventano sempre più difficili. Il momento che a lungo hanno cercato di rimandare, quello in cui è necessario affrontare i segreti nascosti nel passato di entrambi, è arrivato. Insieme sono chiamati a una sfida apparentemente impossibile: riunire due mondi inconciliabili, da secoli in lotta fra loro e disposti a tutto pur di vincere. Nessuna remora, nessuna pietà. Patch e Nora, che per nascita o per forza combattono nei due schieramenti opposti, sono costretti a scegliere se cedere al tradimento o dimenticare un amore che trascende i confini fra cielo e terra. Armati solo della propria fede l’uno nell’altra, la ragazza e il suo angelo sono chiamati a una battaglia disperata contro ciò che ha il potere di distruggere tutto quello per cui hanno lottato.
  6.  

  7. L’Ultimo Angelo (Finale)
    – Nora, gli angeli caduti sono andati. Non durerà per sempre, ma goditela finché dura, ok? – grugnì l’agente Basso. – Io chiudo il caso e me ne torno a casa. Congratulazioni.
    Il mio cervello faticava a capire. Angeli caduti, andati. Andati. Le parole si dilatavano nella mia testa come una voragine.
    Mi lasciai cadere contro il tronco di un albero, cercando di dare un senso a quello che sapevo. Dante, morto. La guerra, finita. Il mio giuramento, mantenuto. E Scott, oh Scott… come avrei potuto dirlo a Vee? Come avrei potuto aiutarla a superare la perdita, il dolore, la disperazione? Come potevo incoraggiarla ad andare avanti, quando io stessa non avevo la più pallida idea di come farlo? Cercare di rimpiazzare Patch, la sola idea di cercare un briciolo di felicità con qualcun altro sarebbe stata una menzogna. Io ero una Nephilim, benedetta da una vita eterna, condannata a viverla senza di lui.

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

No Comments Yet.