Kathleen E. Woodiwiss

[custom_frame_right][/custom_frame_right]

Kathleen E. Woodiwiss

Kathleen E. Woodiwiss nasce nel 1939 ad Alexandria (Louisiana, USA), dopo tre anni come modella in Giappone diventa una scrittrice a tutti gli efftti dopo il suo ritorno in madrepatria.
Fin da piccola si divertiva a inventare storie, ma crescendo ha sempre trovato frustrante il dover scrivere a mano libera. Dopo essere entrata in possesso di una macchina da scrivere non ha più smesso di scrivere romanzi.

La si potrebbe definire la mamma dei Romance, essendo lei la prima a dare origine a questo genere nel 1972 con “Il Fiore e la Fiamma”. Una rivoluzione dei romanzi d’amore che, da quel momento, hanno iniziato a concentrarsi di più sulla storia riguardante i due protagonisti innomorati e ad essere costitutiti da più pagine.

Nella sua vita la Woodiwiss non è stata molto prolifica, ha sempre detto dei suoi libri che preferiva la qualità alla quantità. Alla sua morte, nel 2007, aveva regalato agli occhi dei suoi lettori dodici romanzi, lasciandone uno in sospeso… preso in mano dalla figlia che ha voluto fare un ultimo omaggio alla madre completandolo per lei.

Fate un giro sul suo sito ufficiale.

nel piattino abbiamo: romance 01 - compulsivamente lettrice - 6 ciambella romance sul blog letterario de le tazzine di yoko / storico 01 - compulsivamente lettrice - 7 pasticcino storico sul blog letterario de le tazzine di yoko

  • Il Fiore e la Fiamma (The Flame and the Flower)
    il figlio dei protagonisti lo ritroviamo in “Cuori in Tempesta” e il fratello di Brandon lo vedremo protagonista in “Una Stagione Ardente”
    Il romanzo che ha fatto scoprire il grande talento della Woodiwiss, il primo capitolo della fortunatissima saga dei Birmingham. Londra, 1799. Dopo aver accoltellato lo zio che attentava alla sua virtù, la giovane Heather fugge verso le lontane colonie americane sulla nave del capitano Brandon Birmingham. Ma prima di raggiungere il Nuovo Mondo e ritrovare la felicità che cercava, Heather dovrà difendersi dalla divorante passione del tenebroso capitano, che la sconvolgerà nel profondo.
    [il mio voto è di ]
  •  

  • Shanna (Shanna)
    Nelle segrete del carcere di Newgate, in una notte del novembre 1749, la bellissima Shanna Trahem, per sfuggire a nozze decise per lei dal padre, stringe con l’impetuoso Ruark Beauchamp, condannato a morte, un patto scellerato: in cambio di una notte d’amore, il detenuto la sposerà, consentendole di restare presto vedova. Ma la sorte decide in modo diverso: Shanna e Ruark, incalzati da un destino capriccioso, si inseguiranno, irresistibilmente attratti l’uno dall’altra, cercando la loro felicità a prezzo di mille avventure.
    [il mio voto è di ]
  •  

  • Come Cenere Al Vento (Ashes in the wind)
    New Orleans, 1863. Nel tumulto della Guerra di secessione, la giovane e bellissima sudista Alaina MacGregor è ingiustamente accusata di tradimento e braccata da due eserciti. Per dimostrare la propria innocenza, l’inafferrabile Alaina si traveste da ragazzo e affronta gli yankee. Anche il capitano Cole Latimer è uno yankee, ma è soprattutto un uomo leale e affascinante. Che ben presto farà nascere in Alaina il desiderio di rivelarsi a lui nella sua vera natura.
    [il mio voto è di ]
  •  

  • Rosa d’Inverno (A Rose in Winter)
    Inghilterra, 1792. La bella e sfortunata Erinne, figlia di un alto dignitario che ha sperperato la sua ricchezza nell’alcol e nel gioco d’azzardo, viene messa “all’asta” per pagare i debiti del padre. Finirà così tra le braccia del potente e crudele Lord Saxton, rimasto sfigurato dopo un incendio, che cela il suo volto sotto un maschera di cuoio. Soltanto la prima notte di nozze, Erinne scoprirà chi si nasconde dietro quella maschera.
    [il mio voto è di ]
  •  

  • Il Lupo e la Colomba (The Wolfe and the Dove)
    Nell’Inghilterra rude e violenta del 1066, dopo che le truppe normanne di Guglielmo I hanno conquistato l’isola, la bella e fiera Aislinn, figlia di nobili sassoni, viene fatta prigioniera da Wulfgar, valoroso guerriero del nuovo re. In un Medioevo di passioni forti ed estreme, agli occhi di tutti l’unico sentimento che una schiava può nutrire per il proprio padrone è il desiderio di vendetta. E così, quando l’animo gentile di Wulfgar sembra far nascere un sentimento diverso nel cuore della ragazza, tra i due giovani si levano ostacoli in apparenza insormontabili: l’incomprensione della madre di Aislinn, la gelosia di un altro dei conquistatori, Ragnor, l’ostilità dei guerrieri. Ma anche una tenera colomba può lottare per affermare le ragioni del suo cuore, dimostrandosi capace di azioni temerarie pur di coronare il suo sogno d’amore.
    [il mio voto è di ]
  •  

  • La Donna del Fiume (Come Love a Stranger)
    Riva del Mississippi, 1883. Una giovane donna cavalca nella notte, coperta solo da una camicia trasparente. Nella sua memoria una carrozza, uno scontro, il ricordo di essere caduta. E poi più niente, neanche il suo nome. Tra le braccia di Ashton, che sostiene di essere suo marito e la chiama Lierin, si sente protetta e amata. Ben presto però giunge un altro uomo, Malcolm, che giura di essere il suo vero marito e la chiama Lenore… Chi ha ragione? La bellissima donna del fiume è la giovane moglie che Ashton credeva di aver perso per sempre, oppure la sua gemella, Lenore?
  •  

  • Magnifica Preda (So Worthy my Love)
    Inghilterra, 1585. In un’epoca turbolenta d’intrighi e tradimenti, durante il regno di Elisabetta I, i fastosi balli a corte convivono con la miseria degli stati più bassi della popolazione e gli orrori perpetrati nella Torre di Londra. Una notte, la giovane e bella Elise, unica figlia di Sir Ramsey Radborne, scompare dalla lussuosa proprietà dello zio per risvegliarsi prigioniera in un tetro castello di pietra. Il suo rapitore è l’audace marchese di Bradbury Lord Maxim Seymour, un uomo dal fascino irresistibile che, accusato di tramare contro la regina e per questo spogliato dei suoi beni, ha validi motivi per detestare il padre del suo tenero e indifeso ostaggio. Nonostante l’avversione che sulle prime caratterizza il loro rapporto, tra Elise e Maxim nascerà ben presto un sentimento vero e travolgente, un amore che dovrà superare molti ostacoli prima di poter essere vissuto alla luce del sole.
    [il mio voto è di ]
  •  

  • Fiori sulla Neve (Forever in your Embrace)
    Mosca 1620. Rimasta orfana, la giovane contessa Synnovea Zenkovna, viene affidata per ordine dello zar alla cugina, la principessa Anna Taraslovna. Aggredita lungo il cammino che la porta a corte da una banda di briganti capeggiata dal temibile Ladislaus, la contessina verrebbe rapita se in suo soccorso non intervenisse Tyrone Rycroft, un giovane ufficiale inglese che si trova in Russia al servizio del sovrano. Tra la bella e capricciosa Synnovea e il coraggioso Tyrone l’attrazione scocca immediata, intensa, travolgente. Dovranno fronteggiare mille intrighi, l’atmosfera soffocante della corte di Mosca, le attenzioni troppo premurose dei gentiluomini dello zar, le mille turbolenze che stanno attraversando il paese…
  •  

  • Petali sull’Acqua (Petals on the River)
    1747, Shemaine, giovane e bella irlandese, viene ingiustamente accusata di furto e quindi deportata su una nave galera diretta in Virginia. Qui viene comprata come schiava da un colono, Gage Thorton, un vedovo di trentatre anni e con un figlio di due, Andrew. L’obiettivo dell’acquisto è di fare di Schemaine la bambinaia di Andrew, ma Gage vuole destinare la ragazza anche ad un fine personale. Padrone e schiava provano un’ardente passione l’uno per l’altra, fatta di sguardi nascosti e carezze involontarie, ma la quiete dura ben poco poichè Shemanine si è fatta più nemici di quanto pensa, marinai, prostitute ecc, ognuno con l’intento di vendicarsi e ucciderla. I protagonisti di quest’autrice sono sempre perfetti, l’ideale di compagno/a che ognuno vorrebbe avere. La presenza di Andrew rende tenera e piacevole la lettura, inoltre Gage Thornon è talmente perfetto e affascinante che è inevitabile fantasticare su di lui.
    [il mio voto è di ]
  •  

  • Cuori in Tempesta (The Elusive Flame)
    il protagonista è il figlio della coppia de “Il Fiore e la Fiamma”
    e lo zio farà da padrone in “Una Stagione Ardente”

    Porto di Londra, ottobre 1825. Il coraggioso capitano Beauregard accoglie sulla sua nave in rotta per l’America la bellissima Cerynise, in fuga da un uomo senza scrupoli che vuole farle del male. Tra loro nasce un sentimento irresistibile, ma ben presto pericolosi segreti, nemici ostinati e violente tempeste infurieranno sull’oceano e dentro i loro cuori, mentre l’amore rischia d’infrangersi contro i marosi di un destino avverso.
    [il mio voto è di ]
  •  

  • Una Stagione Ardente (A Season beyond a Kiss)
    il fratello di Jeff è il protagonista de “Il Fiore e la Fiamma”
    e il nipote lo troviamo “Cuori in Tempesta”

    Inghilterra, primi dell’Ottocento. Di famiglia nobile caduta in disgrazia, Raelynn Barrett decide d’imbarcarsi per l’America, la terra delle opportunità. Sogna un futuro migliore, ma andrebbe incontro a un triste destino se non intervenisse Jeff Birmingham, aitante e ricco uomo d’affari di Charleston. Innamorata del suo salvatore e ricambiata con passione, Raelynn è felice, ma un nemico trama nell’ombra per separarli…
  •  

  • Il Fiore Sbocciato (The Reluctant Suitor)
    Fin da piccola Lady Adriana Sutton adora il ragazzo a cui è stata promessa in sposa dalla sua famiglia, ma il giovane non ne vuole sapere di lei e preferisce partire con l’esercito inglese impegnato nella guerra contro Napoleone piuttosto che impegnarsi in un matrimonio combinato. Tornato dopo anni di battaglie, l’uomo scopre che la sua futura moglie è cresciuta e cede al suo fascino.
  •  

  • Per Sempre (Everlasting)
    Nell’Inghilterra del XII secolo, la seducente Abrielle, privata dei possedimenti e del titolo nobiliare, è costretta ad accettare in sposo il ricco e ripugnante Desmond de Marlé. Ma al banchetto di nozze la novella sposa incontrerà una vecchia conoscenza, l’aitante emissario del re di Scozia, che tempo prima l’aveva salvata da un tentativo di stupro, e il destino di Abrielle potrebbe cambiare “per sempre”…

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

No Comments Yet.