Posts Tagged tazzine a confronto

Tazzine a confronto: cover italiana VS cover orginale di

tazzine a confronto sul blog letterario de le tazzine di yoko - rubrica battaglia cover

Buonpomeriggio cuplovers, eccoci a nuovo appuntamento con la rubrica dove le cover italiane e quelle originali si danno battaglia 🙂

Nel 16° round si sono scontrate la cover italiana e quella originale di “Su e giù per Manhattan”, primo libro della nuova serie di Sarah Morgan (l’avete letto? Ce lo consigliate??). Le due copertine erano davvero molto simili, prive di foto e con disegni digitali, seppur diversi tra loro. Come me avete dimostrato di preferire la cover nostrana che si guadagna la vittoria, più pulita e moderna di quella americana, e decisamente più impattante.

Ma ecco quali saranno le nuove cover che andranno a scontrarsi oggi…

**rullo di piattini**

“Rock duro e puro” (Rock Hard) di Nalini Singh

Chi di voi sta seguendo la serie contemporary romance della Nalini Singh che sta uscendo in edicola? Il primo ci aveva lasciato davvero con l’amaro in bocca, ci aspettavamo molto di più da quest’autrice che ci ha incantato con la sua serie sugli angeli, Guild Hunter. Questo secondo libro invece è fortunatamente un altro paio di maniche. Una lettura frizzante, dolce, ironica, con personaggi ben sviluppati e una trama che perde del tempo a fargli sviluppare un legame degno di questo nome.
Anche se siete rimasti delusi dalla lettura del primo libro vi consiglio di dare una chance a questo secondo 🙂

Ma ecco le cover di questo nuovo libro che trovate questo mese in edicola:

Sia la cover italiana che quella americana sono in bianco e nero con la presenza di qualche elemento colorato. Adoro l’eleganza che da il monocromatico, dona sempre alle copertine, e anche alle foto in generale, un aspetto più raffinato.
Personalmente prediligo di più il font usato nella versione originale: impattante per il nome dell’autrice e molto morbido per il titolo. Per contro mi piace più l’immagine della versione italiana, anche se quella americana è pertinente essendo il protagonista un ex giocatore di football. Che dura scegliere…

Voi che ne pensate? Votate quella che preferite 😉

NB anche con questa rubrica si partecipa per il raggiungimento del premio finale dei nostri giochi librosi (più info QUI), il commento a questa rubrica vale un +1

Tazzine a confronto: cover italiana VS cover orginale di “Su e giù per Manhattan”

tazzine a confronto sul blog letterario de le tazzine di yoko - rubrica battaglia cover

Buonasera cucchiaini, nuovo appuntamento con la rubrica dove le cover italiane e quelle originali si danno battaglia 🙂

Nel 15° round si sono scontrate la cover italiana e quella originale di “Sei tutto per me”, nuovo libro new adult della serie Ti aspettavo di Jennifer L. Armentrout che uscirà in Italia il 7 di luglio. La cover originale ha vinto su quella nostrana, nonostante io non trovassi poi male quella italiana. La costanza nel rimando stilistico agli altri libri della serie non mi dispiace (seppur quel verde è abbastanza allucinante ^^””).

Ma ecco quali saranno le nuove cover che andranno a scontrarsi oggi…

**rullo di piattini**

“Su e giù per Manhattan” (Sleepless In Manhattan) di Sarah Morgan

Uscito da pochissimo “Su e giù per Manhattan” è il primo libro della nuova serie di Sarah Morgan. Paige, Eva e Frankie *le protagoniste* sono originarie di Puffin Island e non mi stupirebbe di intravedere nelle sue pagine qualche comparsa dell’altra serie dell’autrice 😉 un nuovo new adult firmato da un’autrice che abbiamo imparato ad apprezzare.

Ma ecco le cover di questo nuovo libro che uscirà a fine mese:

Sia la cover italiana che quella americana sono prive di foto, gli editori si sono buttati su disegni digitali decisamente diversi tra loro. Ammetto di apprezzare di più la copertina nostrana, più vuota e che decisamente fa cadere all’occhio il succo del romanzo.

Voi che ne pensate? Votate quella che preferite 😉

NB anche con questa rubrica si partecipa per il raggiungimento del premio finale dei nostri giochi librosi (più info QUI), il commento a questa rubrica vale un +1

Tazzine a confronto: cover italiana VS cover orginale di “Sei tutto per me”

tazzine a confronto sul blog letterario de le tazzine di yoko - rubrica battaglia cover

Buon pomeriggio cucchiaini, nuovo appuntamento con la rubrica dove le cover italiane e quelle originali si danno battaglia 🙂

tazzine a confronto 8Nel 14° round si sono scontrate la cover italiana e quella originale di “Paper Princess” di Erin Watt, un new adult travestito da YA terribilmente trash ma assolutamente molto coivolgente (la mia recensione QUI). La cover originale ha vinto in maniera schiacciante sulla nostrana, più pulita ed elegante esprime meglio il genere del romanzo, da molti erroneamente travisato.

Ma ecco quali saranno le nuove cover che andranno a scontrarsi oggi…

**rullo di piattini**

“Sei tutto per me” (Fire in You) di Jennifer L. Armentrout

Il 6 luglio uscirà un nuovo libro della serie Ti aspettavo di Jennifer L. Armentrout 🙂 Avrà come protagonista una Jillian alle prese con i cocci della propria vita, una vita che è determinata a reinventarsi e vivere a pieno… se non fosse per il ritorno di Brock, un mascalzone determinato a ricostruire la loro amicizia di vecchia data e, perchè no, magari anche qualcosa di più.

Ma ecco le cover di questo nuovo libro che uscirà a fine mese:

Sono entrambe cover che non mi dispiacciono, c’è la presenza dei due in copertina e quell’impressione di complicità e fiducia verso l’altro. Il voler mantenere il verde in tutte le copertine della serie mi piace e non mi piace, ammetto che un po’ mi ha stufato, ma il fatto che siano tutti collegati cromaticamente non mi dispiace….e devo dire di apprezzare di più il colorato al bianco e nero. Il mio voto andràquindi -stranamente- alla nostrana.

Voi che ne pensate? Vi siete stufati del verde? Votate quella che preferite 😉

NB anche con questa rubrica si partecipa per il raggiungimento del premio finale dei nostri giochi librosi (più info QUI), il commento a questa rubrica vale un +1

Tazzine a confronto: cover italiana VS cover orginale di “Paper Princess”

tazzine a confronto sul blog letterario de le tazzine di yoko - rubrica battaglia cover

Buon pomeriggio cucchiaini, torna la rubrica dove le cover italiane e quelle originali si danno battaglia 🙂

tazzine a confronto 8Nel 13° round si sono scontrate la cover italiana e quella originale di “More Than This” di Jay McLean, primo libro di una serie a metà tra lo young adult e il new adult. Vince di molto la cover originale, per quanto le cover siano in realtà molto simili e sullo stesso stile. Forse i colori più delicati dell’originale hanno avuto la meglio.

Ma ecco quali saranno le nuove cover che andranno a scontrarsi oggi…

**rullo di piattini**

“Paper Princess” di Erin Watt

E’ appena arrivato nelle nostre mani questo intrigante libro, primo capitolo della serie The Royals. I primi 3 libri avranno come protagonista Reed Royal e Ella Harper, diciasettenne che ha perso tutto e tutti al mondo, ma armata dalla grande caparbietà di non cedere alle difficoltà della vita.

Ma ecco le cover di questo nuovo libro che uscirà a fine mese:

Inutile dire che la mia preferenza va alla cover originale, decisamente più fresca e originale. E’ indubbio che la nostra italiana sia stata scelta per urlare letteralmente di essere uno young adult, cosa che in realtà neanche tanto è ^^””

Voi che ne pensate? Votate quella che preferite 😉

NB anche con questa rubrica si partecipa per il raggiungimento del premio finale dei nostri giochi librosi (più info QUI).

Tazzine a confronto: cover italiana VS cover orginale di “More Than This”

tazzine a confronto sul blog letterario de le tazzine di yoko - rubrica battaglia cover

Buonasera cucchiaini, torna la rubrica dove le cover italiane e quelle originali si danno battaglia (anche se in ritardo di un giorno, la connessione ballerina ogni tanto fa cilecca).

tazzine a confronto 8Nel 12° round si sono scontrate la cover italiana e quella originale di “Ritorno da te” (Torn) di Jennifer L.Armentrout, che vedremo presto -ormai manca pochissimo siiii- pubblicato dalla Nord. E’ il secondo libro della Wicked Trilogy, serie paranormal romance che ha come protagoniste le fate (e non quelle buone!) e unisce l’adrenalina alla componente hot. Vince di molto la cover originale, per quanto più bella di quella scelta per il primo libro della serie la copertina italiana appare a molti troppo lontana dal contenuto del libro… nonostante anche quella originale non sia particolarmente apprezzata.

Ma ecco quali saranno le nuove cover che andranno a scontrarsi oggi…

**rullo di piattini**

“More Than This” di Jay McLean

Il 23 di questo mese, insieme a una caterva di libri interessanti (ma tutti il 23? Si sono messi d’accordo?) arriverà nelle nostre librerie il primo libro di una serie a metà tra lo young adult e il new adult, un romanzo dove vedremo una protagonista superare in maniera catastrofica il ballo di fine anno, che si vedrà costretta a dover far affidamento su un ragazzo praticamente appena conosciuto. Se da un lato Mikayla faticherà ad affrontare il suo dolore, dall’altro uno Jake impreparato proverà a cercare di aprire una breccia nel suo cuore (link ad Amazon QUI).

Ma ecco le cover di questo nuovo libro che uscirà a fine mese:

Qui la scelta è davvero dura. Reputo entrambe le copertine adeguate alla trama e al genere, inoltre mi piacciono per accoppiamento colori e scelta dei font. Dopo molto guardarle però credo che darò il mio voto alla cover originale. Ultimamete la Fabbri sta facendo le copertine a stampino. Di solito ho molta memoria fotografica e solitamente mi basta uno sguardo alla cover per ricordarne il contenuto, ma le copertine dei loro ultimi libri di questo genere tendono ad avere lo stesso font e colori davvero troppo simili, tanto che generalmente ne confondo i titoli delle diverse serie 🙁

Voi che ne pensate? Votate quella che preferite 😉

NB anche con questa rubrica si partecipa per il raggiungimento del premio finale dei nostri giochi librosi (più info QUI).

Pagina 1 di 41234

porta le tazzine nel tuo blog/sito

banner blog LE TAZZINE DI YOKO 1 cuore

guarda il codice

banner blog LE TAZZINE DI YOKO 2 stella

guarda il codice

banner blog LE TAZZINE DI YOKO 3 cerchio

guarda il codice

logo LE TAZZINE DI YOKO verde logo LE TAZZINE DI YOKO giallo logo LE TAZZINE DI YOKO arancio logo LE TAZZINE DI YOKO nero
logo LE TAZZINE DI YOKO fuxia logo LE TAZZINE DI YOKO viola logo LE TAZZINE DI YOKO azzurro logo LE TAZZINE DI YOKO rosso

guarda il codice

Perchè “le tazzine di Yoko“?

Immagino che prima o poi qualcuno se lo chiederà, e probabilmente ci sarà pure chi darà una spiegazione razionale, ma la verità è che una volta costruito il tutto un nome intelligente era l’unica cosa che veniva a mancare. Pensa di qui, sbatti la testa di là. Non mi veniva in mente un qualcosa che racchiudesse tutte le tematiche che sarei andata a toccare, così mi sono detta: scegliamo qualcosa che non c’entri un tubo! Così sono saltate fuori le tazzine, un oggetto che mi affascina in tutte le sue forme e di cui faccio gran uso del suo contenuto, sia questo tè caffè o cioccolata.

le amiche tazzine