Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.

“Heartstrings”, il dorama coreano sulla musica e sull’amore

[custom_frame_center]fantasie di zucchero sul blog letterario de le tazzine di yoko - rubrica anime e dorama[/custom_frame_center]

Buongiorno a tutti,
oggi vi parlo di “Heartstrings”, un k-dorama di genere universitario, sentimentale, musicale trasmesso sulla MBC dal 29 giugno 2011 e composto da 15 episodi di un’ora ciascuno. Lo trovate in lingua originale coreana con sottotitoli in italiano.

Fa per voi se vi piacciono le storie d’amore fresche e giovanili, gli aspiranti cantanti e attori, i musical, la musica rock e quella tradizionale di un paese.

Heartstrings_Promotional_Poster-le tazzine di yokoHeartstrings

(Neon naege banhaess-eo/ Mi hai lasciato senza fiato)

TRAMA
Lee Shin (21 anni) è uno studente universitario laureando in musica moderna. E’ il cantante e chitarrista della band “The Stupid”, famoso per la sua bellezza e per la sua forte passione per musica. Inizialmente a lui piacerà una professoressa di danza della sua università, ma tutto cambierà quando incontrerà Lee Kyu Won. Lee Kyu Won (21 anni) è una brillante studentessa, nata in una famiglia di prestigio, laureanda in strumenti tradizionali coreani, in particolare il gayageum. Suo nonno, famoso cantante di musica tradizionale, ha sempre desiderato che sua nipote diventasse una bambina prodigio della musica tradizionale. Cercando di essere all’altezza delle aspettative di suo nonno, Kyu Won si è focalizzata completamente sulla musica tradizionale, diventando una studentessa universitaria che però non sa niente sulla musica moderna. Gli amici di Kyu Won sono grandi fan della band “The Stupid” e costringono Kyu Won ad andare ad un loro concerto. Così per la prima volta vede Lee Shin esibirsi dal vivo, e immediatamente rimane affascinata da lui.

CAST:
Park Shin Hye è Lee Kyu Won
Jung Yong Hwa è Lee Shin
Kang Min Hyuk

RECENSIONE DI VALY:
Quattro tazzine tonde tonde
tazzinaUP_valytazzinaUP_valytazzinaUP_valytazzinaUP_valytazzinaDOWN

“Heartstrings” è un dorama coreano che segue la storia di numerosi personaggi, tra i quali i principali sono Lee Shin e Lee Kyu Won, un ragazzo e una ragazza che frequentano la stessa università di arti. Lee Shin è bellissimo, popolare e You-ve-Fallen-For-Me-Heartstrings-korean-dramas- le tazzine di yokotalentuoso, suona la chitarra in una band chiamata “The Stupid” e canta anche, ma vive un amore non corrisposto per una professoressa di danza molto più grande di lui. Lee Kyu Won è una studentessa di musica tradizionale, abita con il nonno che la fa esercitare duramente con il gayageum, uno strumento a corde molto particolare e che detesta i suoni rumorosi della musica moderna.

Lee Kyu Won incontra Lee Shin in giro per l’università e dopo aver assistito a una sua esibizione in un locale ne resta affascinata e cerca di avvicinarsi a lui. Lee Shin, però, si dimostra freddo e sgarbato nei suoi confronti, non vuole uscire con nessuna ragazza poichè è già innamorato della bella insegnante di danza, con cui ha un buon rapporto e che cerca di conquistare. L’insegnante di danza, tuttavia, non ricambia i suoi sentimenti e inizia a uscire con un suo ex che aveva lasciato per fare carriera, Kim Suk Hyun, uomo in gamba che diventa il direttore di un musical importante al f0944bf222d5ba7db4a1a6418219a1bdquale Lee Kyu Won e Lee Shin sono invitati a partecipare come attori/musicisti. I due ragazzi passano del tempo insieme e stringono una amicizia che col tempo diventa qualcosa di più, soprattutto per Lee Kyu Won. Parallelamente, si mostra la storia d’amore tra una ragazza aspirante ballerina, Han Hee Joo, il cui unico scopo è essere la protagonista del musical del direttore, e Yeo Joon- Hee, il batterista un po’ fuori di testa della band “The Stupid”. Tutto ruota attorno alle prove del musical, obiettivo che coinvolge ogni personaggio del dorama. Han Hee Joo mette i bastoni tra le ruote a Lee Kyu Won più volte, perchè vede in lei una possibile rivale al ruolo di protagonista del musical e nota che il direttore ha una preferenza per lei, ma infine diventa più simpatica e capisce di essersi comportata male

Il dorama è piacevole e romantico, anche se le parti dedicate ai sentimenti sono piuttosto ristrette rispetto a tutto il resto delle vicende e heartstrings-strumento a corde-le tazzine di yokodi baci se ne vedono pochi (e se si vedono sono delicati e quasi accennati). L’evoluzione dell’amore tra Lee Shin e Lee Kyu Won è lenta e ostacolata, per circa la metà degli episodi i due si odiano o non si capiscono o si allontanano, mentre per i restanti, sono impegnati a lavorare con i loro strumenti musicali per fare una bella esibizione al musical del direttore. Lee Shin si comporta malissimo con Lee Kyu Won fin dall’inizio e a un certo punto, non appena viene rifiutato in malo modo dall’insegnante di danza e capisce che lei non lo ricambierà mai, si pente e inizia a diventare più buono di Babbo Natale con lei. Meglio tardi che mai, certo, ma povera ragazza! Lee Kyu Won cerca di dimenticarlo, perchè sa che lui non ha occhi che per l’altra, e soffre tantissimo e quando lui poi vuole frequentarla come fidanzata, mi è parso un po’ che fosse per ripiego. Alla fine, si capisce che Lee Shin ama sul serio Lee Kyu Won e i due possono avere un lieto fine, dopo incomprensioni, parole non dette, fatti taciuti e quant’altro. Ottima la recitazione Heartstrings-dorama-le tazzine di yokodegli attori di questo dorama (e molto carini il cantante della band e il batterista) e ottime le colonne sonore, romantiche e orecchiabili, soprattutto “Star” e “Because I miss you”.  La musica è il punto di forza indiscusso di “Heartstrings”, si sentono canzoni coreane molto belle che rendono la visione delle puntate ancora più godibile. Carente, invece, la trama, che non mostra colpi di scena e risulta piuttosto prevedebile, solamente focalizzata sulla realizzazione di un musical con degli studenti universitari. Il dorama ha riscosso grande successo in Corea e ne è uscita anche una sedicesima puntata interamente dedicata al backstage, dove si vedono gli errori e i commenti dei vari attori durante e dopo le riprese.

Share this article

No Comments Yet.

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *