Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.

“Dance with devils”, un anime deludente con demoni e vampiri

fantasie di zucchero sul blog letterario de le tazzine di yoko - rubrica anime e dorama

Buongiorno a tutti,
oggi vi parlo di “Dance with devils”, un anime reverse-harem, scolastico, sovrannaturale, sentimentale di 12 episodi, andato in onda in Giappone a ottobre 2015, realizzato da Brain’s Base e diretto da Ai Yoshimura. Il relativo manga, scritto da Samako Natsu e intitolato Dance with Devils -Blight-, è iniziato sulla rivista GFantasy della Square Enix a settembre 2015 e presto uscirà anche un videogioco. L’anime lo potete trovare sul web in giapponese con sottotitoli in italiano.

dance with devils-le tazzine di yokoDance with devils

TRAMA
Ritsuka Tachibana, una studentessa del secondo anno delle superiori della scuola Shikou, trascorre la sua vita scolastica tranquilla con la madre Maria, ma questo equilibrio sta per collassare. Questa è la storia di una ragazza affascinata da demoni bellissimi.

RECENSIONE DI VALY:
Due tazzine…
tazzinaUP_valytazzinaUP_valytazzinaDOWNtazzinaDOWNtazzinaDOWN

Tachibana Ritsuka è una liceale all’apparenza normale, va a scuola e ha una amica a cui tiene, ma nel momento in cui la madre viene misteriosamente rapita, la sua vita comincia a cambiare e a poco a poco scopre chi è in Dance.with.Devils.full.1946044-le tazzine di yokorealtà e cosa è destinata a fare. La ragazza ha in sé il grimorio, un potere che sarebbe in grado di conferire una egemonia assoluta ai vampiri o ai demoni, in lotta tra loro da secoli. A causa del grimorio, la timida e incosciente Ritsuka viene costantemente seguita da un gruppo di demoni che sono anche degli affascinanti ragazzi, tutti diversi tra loro, ma che hanno un obiettivo comune, ossia conquistarla per dominare il suo potere e vincere sui vampiri. Tra di loro, il biondo Rem è colui il quale si interessa a lei con più determinazione, finendo per coltivare un sentimento d’amore, ricambiato, che mai avrebbe pensato di poter provare per una ragazza mortale. Anche il fratello adottivo di Ritsuka, Lindo, viene coinvolto nella battaglia per avere il potere del grimorio, è un esorcista dai poteri sovrannaturali e cerca di proteggere la sorella in ogni occasione, mettendola in guardia dai demoni e da Rem, poiché lui stesso la ama in modo romantico fin da quando era piccolo e non vuole perderla. Chi sceglierà Ritsuka tra Rem e Lindo? Riuscirà a non essere sacrificata dal Male e a sopravvivere alla battaglia per il grimorio?
Dance.with.Devils.full.-le tazzine di yokoAvevo la speranza che guardare questo anime non fosse una totale perdita di tempo, mi sono lasciata ingannare dai disegni bellissimi, dal romanticismo e dal tema paranormale, e sono rimasta fregata. Ritengo che “Dance with devils” sia un anime che non abbia senso, che sia stato sviluppato in modo frettoloso e che sia ridicolo in molti punti. Si nota il divario tra le primissime puntate, in cui tutto è ancora aperto e la storia presenta i primi elementi fantasy, che danno l’impressione di essere di fronte a una trama complessa e ben strutturata, e le ultime puntate, in cui i colpi di scena, le rivelazioni, e le lotte si svolgono in modo rapido e poco serio, azzerando drasticamente l’interesse nei confronti della storia e ridimensionando l’opinione iniziale. Vampiri e demoni di bell’aspetto e disposti ad amare non sono sufficienti per rendere un anime di soli dodici episodi piacevole e entusiasmante da guardare, la trama che fin da subito pare intricata e non solo focalizzata sui sentimenti, resta successivamente impigliata nella banalità e nella noia, con qualche guizzo di lindo tachibana-le tazzine di yokovitalità portato dal personaggio di Lindo, fratello innamorato della protagonista, che si scopre essere un vampiro di rispetto grazie ai flashback sul suo passato. Ho sperato che la prevedibilità della coppia Ritsuka-Rem non fosse la scelta preferita dai produttori e ho tifato il rosso Lindo per gran parte degli episodi, arrivando infine alla conclusione che nemmeno il lato sentimentale della storia fosse soddisfacente. Unica nota positiva dell’anime: la sigla iniziale, davvero molto bella e coinvolgente. Il resto, non è giustificabile o salvabile. Consiglio di non iniziare “Dance with devils”, nonostante se ne resti a prima vista attratti, perché non è niente di che e fa venire voglia di abbandonarlo dopo pochi episodi.

Share this article

3 Comments
  • Barbarella
    aprile 11, 2016

    Sembra stupendo da trama e disegni, un peccato che tu gli abbia trovato tutte queste pecche.

    • valy
      valy
      aprile 11, 2016

      EH lo so 🙁

  • Lavinia
    aprile 12, 2016

    Stupendi i disegni

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *