Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.

BlogTour + Giveaway dedicato a “L’Accademia di Anjur” – 2^ tappa intervista all’autrice

Buonasera cuplovers! Oggi, per la seconda tappa del blogtour dedicato a “L’Accademia di Anjur”, vi proponiamo la nostra intervista all’autrice Federica Pedroni. Ho già avuto modo di leggere il libro prima che La Corte Editore decidesse di pubblicarlo in questa nuova veste e non posso fare a meno di consigliarvelo (la mia recensione QUI). L’ho adorato, la trama seppur molto classica mi ha catturato. Un romanzo davvero ben strutturato, personaggi interessanti, intrighi, segreti, tanta magia e uno stile molto fluido. Approfittate di questo blogtour per provare a vincerne una copia, andate in fondo all’articolo e scoprite come 😉

Ora però spazio all’autrice e alle nostre domande!

Intervista a Federica Pedroni
A CURA DI STREGA DEL CREPUSCOLO (Chiari)
Buon giorno Federica, bentornata sul nostro blog, è passato parecchio tempo dall’ultima volta, accomodati nel nostro salottino virtuale, fai come se fossi a casa tua.

L’Accademia di Anjur è uscita a giugno in una nuova edizione con La Corte Editore, quali differenze ci sono tra la prima edizione e questa?
Prima di tutto grazie per avermi ospitato di nuovo nel vostro salottino virtuale: è un piacere essere qui.
La differenza principale tra le due edizioni è senza dubbio il fatto che la nuova ha potuto usufruire di una revisione professionale. Noi autori non siamo i migliori giudici di ciò che scriviamo e come self non è facile trovare qualcuno che legga i nostri scritti come editor e non solo come correttore di bozze. Mi sono, quindi, state segnalate delle mancanze che, coperte, avrebbero reso il romanzo più completo e maturo. Pur mantenendo la stessa storia di base, alcuni avvenimenti si svolgono in modo diverso, sono presenti approfondimenti sul carattere di alcuni personaggi e sull’ambientazione ed è meglio tratteggiato il legame con il romanzo successivo. Cinque capitoli in più e oltre cento pagine aggiuntive. In generale mi permetto di dire che si tratta di un’opera migliore della precedente.

Noto con piacere che è stata mantenuta la vecchia cover, quella per il secondo romanzo sarà sullo stesso stile?
La prima è stata realizzata dal bravissimo Antonio De Luca e mi auguro che potrà occuparsi anche della seconda! Di certo cercheremo di mantenere lo stesso stile.

Shani, la protagonista, è una ragazza determinata che, lontana da casa e dalla famiglia, ha dovuto affrontare situazioni difficili, parlami di lei. Che cosa la attende nel prossimo romanzo? Senza fare spoiler, ovviamente! 😉
Le prospettive di Shani sono molto cambiate: nel primo romanzo parte da una situazione di indigenza e difficoltà nell’affrontare un mondo, quello al di fuori del proprio piccolo paese, del tutto nuovo per lei. Ora è più sicura delle proprie possibilità e di ciò che può fare… ma non solo lei.Le sue capacità, infatti, non rimarranno inosservate. Verso la fine del primo romanzo, uno dei personaggi pronuncia una frase che rivela qualcosa con cui Shani dovrà fare i conti: “l’invidia genera più nemici del potere”.

Nel primo romanzo abbiamo scoperto Qarta, avremo modo di conoscere altre scuole?
Non direttamente. Si sa che ci sono e che spesso presentano discipline diverse, ma Shani non avrà modo di visitarle.

Mi parli della principessa Miria?
La principessa Miria è un personaggio chiave del romanzo ed è uno di quelli ad aver beneficiato di più degli approfondimenti citati nella prima domanda. Miria è una ragazza con una grande responsabilità sulle spalle: dimostrare di poter prendere, un giorno, il posto del padre. È intelligente e con una grande volontà, ma forse troppo isolata nella sua condizione di principessa. È per questo che ricerca l’amicizia di qualcuno che non si senta in soggezione nell’averla di fronte.

Parlami di Erthan: qual è il suo ruolo?
Erthan è il Conte di Harlan, figlio del Duca che governa la provincia. Sebbene sia giovane, è lui a occuparsi maggiormente dell’amministrazione di Harlan, mentre il padre si fa pian piano da parte. È deciso e ha a cuore le sorti della provincia, oltre a quelle della propria famiglia. Sarà infatti per un incidente alla sorella che si avvicinerà a Shani. Sulle dinamiche con lui si basa la seconda parte del romanzo, dove troviamo Shani alle prese con ambienti diversi rispetto all’Accademia.

Puoi scegliere una citazione dal tuo romanzo e condividerla con i nostri lettori?
Visto che si tratta di una nuova edizione, ecco uno stralcio proveniente da una parte inedita:

“No, tentò di ripetersi, non c’era niente più avanti, nessuno la stava osservando. Quell’angolo buio non si era davvero mosso. Sbatté gli occhi, come a liberarli dalla pioggia. Sì che si era mosso. Ora la vedeva bene: una figura si era staccata appena dall’oscurità di una piccola via traversa. E stava venendo verso di lei.
Il cuore le mancò un battito.
Stava davvero venendo verso di lei. Forse era uno degli assistenti venuto a cercarla. Ma capì immediatamente che non era così, anche prima di terminare il pensiero. No, quella era un’andatura tesa, prepotente, minacciosa.
Attese solo un altro attimo, poi scattò. Corse, come non aveva mai fatto. Corse come se in gioco ci fosse la sua vita e, forse, era davvero così. Quasi non sentiva il peso della borsa, che batteva contro la spalla, che bruciava la pelle dove la cinghia sfregava. Non aveva importanza, correva per salvarsi la vita, perché era l’unica cosa che potesse fare.”

C’è già una data per l’uscita del secondo volume dell’Accademia di Anjur?
Di preciso non ancora. Posso dire, però, che è una questione di alcuni mesi.

Grazie per essere stata di nuovo nostra ospite.
Grazie a voi!

Spero che questa intervista vi sia piaciuta 🙂 e che vi abbia lasciato un po’ la curiosità di iniziare questo libro che ho trovato davvero in grado di incollarmi alle sue pagine fino alla fine. Assolutamente consigliato per cui perchè non tentate di vincerne una copia?

Come partecipare al giveaway:

Avete tempo da oggi fino al 13 settembre per partecipare al giveaway e avere la possibilità di vincere una copia caratcea del romanzo. Il 14, giorno dell’ultima tappa, verrà annunciato il vincitore. Seguite le regole sottostanti e compilate il form finale. In bocca al lupo!

Regole Obbligatorie:
– Seguire tutti i blog che partecipano al blogtour;
– Seguire la pagina Facebook dell’editore;
– Commentare tutte le tappe dell’evento.

Opzionali:
– Seguire le pagine social dei blog che partecipano al blogtour;
– Condividere l’evento sui vostri canali social.

a Rafflecopter giveaway

Qui trova le prossime tappe 😉 non perdetele!

Share this article

8 Comments

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *