Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.

Anime Revival puntata numero 11: Anime Sportivi parte 1

fantasie di zucchero sul blog letterario de le tazzine di yoko - rubrica anime e dorama

Buon giorno cuplovers!
Siete pronti per una nuova puntata dell’anime revival?

Oggi parliamo di anime sportivi, come sempre, farò più di una puntata dedicata all’argomento ma adesso partiamo con il primo anime sportivo.

Ha spinto innumerevoli ragazzine a giocare a pallavolo, aveva la protagonista con uno dei tagli di capelli peggiori mai visti, personaggi con tinte di capelli improbabili e salti pazzeschi ovviamente sto parlando di… Mila e Shiro due cuori nella pallavolo!

La nostra Mila lascia i nonni e ritrova il padre, la madre ha lasciato la famiglia per proseguire nella carriera sportiva perché… non puoi giocare a pallavolo se hai una famiglia, lo sport deve venire prima di tutto e quindi, la donna non ha potuto fare a meno di abbandonare figlia e marito. La nostra Mila riuscirà, con impegno e dedizione, a migliorare sempre di più nel gioco, dovrà affrontare delle temibili rivali e, in alcune di loro, come Nami, troverà delle amiche.
Come in quasi tutti gli anime sportivi che si rispettano, Mila si ritroverà con un allenatore carogna dai metodi brutali di nome Daimon (ricordo che prendeva le ragazze praticamente a pallate in faccia) ma, visto che questo è un anime giapponese, invece di beccarsi una denuncia verrà solo sostituito. Arrivata alla finale del campionato studentesco, la squadra di Mila perderà contro le Sunlight, la formazione di Kaori Takigawa con cui poi, alla fine, Mila stringerà una bella amicizia.
La storia d’amore con Shiro avrà i suoi alti e bassi perché il ragazzo, ovviamente, non vuole ostacolare la carriera di Mila perché, come già detto, non puoi giocare a pallavolo se hai un ragazzo! Come in ogni buon anime sportivo poi c’è qualche… esagerazione. Le giocatrici fanno salti che nemmeno Sailor Moon faceva (e lei volava!) restavano sospese in aria per quasi mezza puntata, le palle colpivano regolarmente le povere giocatrici in pieno volto, palle che, quando venivano colpite, si sformavano per la forza del colpo diventando ovali… insomma più che normali giocatrici di pallavolo erano delle super-donne!
Alla fine Mila, superando mille ostacoli, riuscirà ad arrivare alla nazionale e coronerà il suo sogno. E voi, vi ricordate di Mila?

Cambiamo sport! I giapponesi sono riusciti a fare anime per quasi qualsiasi sport e non poteva mancare il tennis rappresentato dall’anime Jenny la tennista.
Jenny frequenta un liceo famoso per il tennis ma sfortunatamente la nostra Jenny non è l’atleta migliore in quanto la miglior tennista sembra essere l’imbattibile, riccioluta, ricchissima, Madama Butterfly (con un soprannome decisamente più adatto ad un’attrice di teatro ma… pazienza) i cui capelli erano, incomprensibilmente, sempre in perfetto ordine, manco fosse appena uscita dal parrucchiere, anche dopo un match di tre ore. Tra l’altro giocava con i capelli sciolti che, magicamente, non le andavano mai in faccia (avete mai visto un match di tennis dove le giocatrici hanno i capelli sciolti? Io mai…) L’arrivo del nuovo allenatore, tale Jeremy, che capisce subito che Jenny ha un grande potenziale e la inserisce in squadra all’improvviso, le fa subito guadagnare l’antipatia delle compagne (e ci credo bene!). Compagne in grado di spaccare le palline da tennis tirando un dritto contro un muro… io lavoro in un circolo di tennis e giuro che se vedessi una pallina spaccarsi così poco ma sicuro che cambio fornitore: ma che razza di palline compravano? L’arrivo di Teddy creerà il triangolo: Teddy-Jenny-Jeremy che, giustamente, non poteva mancare.
A completare in bellezza la storia non poteva mancare un po’ di sana tragedia e il nostro Jeremy muore proprio mentre Jenny gioca la partita decisiva contro Madama Butterfly prima di partire per l’estero.
La storia però non finisce qui, in una nuova serie, Jenny, dopo aver superato il dolore per la morte di Jeremy s’innamora di Teddy… chi l’avrebbe mai detto?Tra palle supersoniche e match infuocati, Jenny riuscirà alla fine a vincere l’ambita Coppa Queen 90… Ma che razza di nome è? Ma Wimbledon? Roland Garros? No, eh? Queen 90… cos’è un parente del Faraone 90 (vedi Sailor Moon)?

Vi ricordate di Jenny o l’avevate dimenticata?

Per concludere questa prima parte parliamo di Tutti in campo con Lotti perché i giapponesi, giustamente, non volevano discriminare nessuno sport e quindi non poteva mancare l’anime sul golf.
Peccato che il golf si sia beccato il protagonista più bruttino, alto poco più di un puffo, con sopracciglia… importanti era decisamente bruttino e con una certa dose di sfortuna. Lotti ha perso il padre in un incidente, la madre gestisce un ristorante per mantenere la numerosa famiglia e lui fa vari lavoretti tra cui il cameriere in un golf club.
Per sua fortuna, un giorno viene sfidato da uno dei soci e, scoperto il suo talento per il golf, al grido di battaglia: “spaghetti” (ma si può?) comincerà una brillante carriera. Anche in questo caso non poteva mancare un piccolo tocco “power” ovvero la pallina che, quando Lotti la colpiva con la mazza, veniva circondata da un alone di luce dorata da cui partivano fasci di luce… palline radioattive? Supportato dalla sua innamorata, la bella Taki, il nostro Lotti dovrà affrontare numerose sfide come in ogni anime sportivo che si rispetti!
Ve li ricordavate tutti? Nella prossima puntata troverete ad aspettarvi altri anime… di quali sport vi parlerò? Potrebbe esserci il calcio o la pesca… chi lo sa?

Se vi siete persi la puntata dedicata al vostro anime preferito potete trovarla qui sotto.

NELLE PUNTATE PRECEDENTI

PUNTATA 1 – LADRI parte 1
PUNTATA 2 – LADRI parte 2
PUNTATA 3 – ORFANELLE parte 1
PUNTATA 4 – ORFANELLE parte 2
PUNTATA 5 – MAGHETTE DI SECONDA GENERAZIONE E POTERI PARANORMALI parte 1
PUNTATA 6 – MAGHETTE DI SECONDA GENERAZIONE E POTERI PARANORMALI parte 2
PUNTATA 7 – COMBATTENTI parte 1
PUNTATA 8 – COMBATTENTI parte 2
PUNTATA 9 – ANIME STORICI parte 1
PUNTATA 10 – ANIME STORICI parte 2

Share this article

6 Comments
  • Manuela B.
    giugno 2, 2017

    Non credo di aver visto tutte le puntate di nessuno ma mi piacevano molto da piccina, se potevo li guardavo

    • strega del crepuscolo (Chiari)
      strega del crepuscolo (Chiari)
      giugno 3, 2017

      Anche io credo di averne persa qualcuna ^^”

  • Silvia
    giugno 3, 2017

    Adoravo Jenny la tennista!!!

  • Alexandra Scarlatto
    giugno 3, 2017

    Ahahah, sì, facevano dei voli che Sailor Moon scansati! Gli altri anime non li conosco, mai visti!

    • strega del crepuscolo (Chiari)
      strega del crepuscolo (Chiari)
      giugno 3, 2017

      Vero? ahaha tutte le pallavoliste dovrebbero volare così, altrimenti non c’è gusto XD

  • Simona zefilippo
    giugno 3, 2017

    Mila mi piaceva troppo e ho seguito tutte le puntate

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *